Anche la Protezione Civile della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia sceglie Siap+Micros

La Protezione Civile Regionale ha bandito una gara di appalto finalizzata all’adeguamento tecnologico e al superamento dei vincoli di lock-in esistenti sulla rete di monitoraggio idro-nivo-meteoclimatica per scopi di Protezione Civile. Nell’appalto è compreso il servizio di manutenzione per 4 anni, eventualmente prorogabile di altri 2 anni. La Regione Friuli con l’aggiudicazione di questo appalto a SIAP+MICROS ha confermato il pregio delle soluzioni tecnologiche già offerte dalla Società ad altri clienti istituzionali.

Il centro operativo della Protezione civile a Palmanova

La soluzione proposta da SIAP+MICROS per il superamento del lock-in tecnologico è rodata ed affidabile. È stata apprezzata in molte Amministrazioni ed ha trovato un forte riconoscimento a livello tecnico anche in Friuli Venezia Giulia per i seguenti motivi:
• Elevata qualità del progetto di adeguamento della infrastruttura di comunicazione radio UHF basato su apparati performanti e su scelte tecniche robuste, in grado di garantire elevati livelli di ridondanza delle tratte radio;
• Soluzioni consolidate e testate per il superamento dei vincoli di lock-in tecnologico esistenti. In particolare l’utilizzo del protocollo standard Modbus su tutti i layer tecnologici (sensori, data logger e CED) è garanzia di una totale e definitiva apertura del sistema a possibili integrazioni. Si tratta di soluzioni rodate ed affidabili che sono già state apprezzate da altri clienti importanti come il Servizio Idrologico e Geologico Regionale della Toscana, l’ARPA Veneto, la Protezione Civile della Campania, l’Agenzia Interregionale del fiume Po, l’Istituto Superiore per la Protezione e Ricerca Ambientale (ISPRA), il Centro Maree del Comune di Venezia e numerosi consorzi di bonifica.

La sala operativa della Protezione civile regionale

La nuova rete di monitoraggio è caratterizzata da un elevatissimo livello di ridondanze a vantaggio della resilienza che consentirà un monitoraggio costante, preciso e puntuale di tutti i dati rilevati anche durante eventi estremi.
Questa ulteriore conferma pone Siap+Micros al vertice in Italia nella progettazione, produzione e realizzazione di reti di monitoraggio di parametri ambientali in tempo reale caratterizzate da elevatissime performance in termini di operatività, sicurezza, trasparenza, apertura e standardizzazione.