Sistema di monitoraggio e di allarme del Rio Rudan in Comune di Vodo di Cadore (Belluno)

A seguito dell’aggiudicazione della gara d’appalto della Regione Veneto “Sistema di monitoraggio e allarme del Rio Rudan in Comune di Vodo di Cadore (BL)”, Siap+Micros ha attivato a partire dal primo semestre del 2019 l’installazione di tale sistema, che è stato progettato e realizzato presso la propria sede di San Fior (TV).

Il torrente Rudan defluisce dal monte Antelao ed è frequentemente soggetto a violenti fenomeni di colata detritica, potenzialmente interessanti la Strada Statale 51 di Alemagna, come l’evento del 6 Agosto 2018 che ha coinvolto uno scavatore in alveo. Il sistema è composto da una stazione pluviometrica a monte, un sistema di monitoraggio con corde a strappo a valle e un sistema di allertamento basato su sirene ad alta potenza situato sul campanile della frazione di Peaio e dei semafori; il tutto è interconnesso tramite doppia rete UMTS/Radio e monitorato dalla sede ARPAV di Marghera.

Il sistema oltre ad essere predisposto per la protezione della strada statale, funge principalmente da sistema di allerta per la popolazione del Comune di Vodo di Cadore.