HOME » PRODOTTI » Prodotti Speciali » Sensori » t017 TBF_copia

t017 TBF_copia

Trasduttore di Bagnatura Foglie

TBF è un sensore fondamentale in agrometeorologia, specifico per rilevare la presenza e la persistenza di gocce di acqua sulla superficie della foglia, importanti indicatori nell’individuazione dei rischi fitopatologici o del dilavamento dalle colture dei trattamenti effettuati. TBF presenta un elemento sensibile composto da due circuiti elettrici in rame dorato posti su piastre in vetronite, inclinate per simulare la posizione tipica di una foglia. In caso di bagnatura dei circuiti (per pioggia, condensa, rugiada, ghiaccio), il sistema entra in conduzione elettrica chiudendo un contatto e modificando lo stato del segnale di uscita.
Il corpo del sensore è realizzato in materiale plastico, con struttura di supporto per la componente sensibile in lega di alluminio anticorrosione e viterie in acciaio inox. Lo schermo di protezione è realizzato in materiale plastico non igroscopico, resistente ai raggi UV e a bassa capacità termica, in modo da garantire un’elevata stabilità nel tempo.
Il sensore viene fornito completo di cavo di alimentazione e segnale (4 m).
Campo di misura ON/OFF del tempo di bagnatura
Sensibilità 1 s
Trasduttore Variazione di impedenza 
Temperatura di funzionamento 0 ÷ +60 °C

  Specifica Tecnica

NEWS

1 settembre 2022 Colate detritiche: a Courmayeur un esempio virtuoso di gestione del rischio.

Una delle due postazioni semaforiche, installata nel 2017 Il 5 agosto 2022, presso il torrente Rochefort in località la Palud, comune di Courmayeur,...

Continua a leggere »
8 luglio 2022 Due intense giornate di supporto alla formazione organizzate da Siap+Micros insieme con il DMG (UNITS)

Il programma del corso Siap+Micros S.p.A. in collaborazione con il Dipartimento di Matematica e Geo Scienze dell’Università di Trieste e con il pat...

Continua a leggere »
17 giugno 2022 Pieni voti a Siap+Micros spa nel rating di legalità

Comunicazione ufficiale dell’AGCM Lo scorso 14 giugno l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha deliberato l’assegnazio...

Continua a leggere »